02 Mag

Il patto di Parigi – COP21

#
L’Accordo di Parigi sul clima e i documenti approvati dalla plenaria della Cop 21 sono stati tradotti in italiano dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.
La Fondazione ha seguito costantemente i lavori della Conferenza sul clima di Parigi dello scorso dicembre, pubblicando news ed editoriali e attivando in partnership con Comieco, un bollettino di informazione quotidiana dedicato ai propri soci nei giorni di Conferenza.

Alla vigilia della Conferenza ha consegnato al Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, per conto del Consiglio Nazionale della Green Economy, “L’Appello delle imprese e delle organizzazioni italiane della green economy per un efficace accordo internazionale sul clima” sottoscritto da oltre 200 imprese italiane con le proposte per Parigi.

Per completare questo impegno e sperando di fare cosa gradita, si rende ora disponibile la traduzione italiana (non ufficiale, a cura della Fondazione) dell’Accordo di Parigi e dei documenti approvati durante l’assemblea plenaria della 21a Conferenza delle Parti.

L’Accordo, composto da 29 articoli e definito “un punto di svolta storico” dal Presidente Laurent Fabius, entrerà in forza a partire dal 2020 ma prevede una serie di passaggi rilevanti già a partire dall’anno in corso

COP 21: IL DOCUMENTO DI DECISIONE E L’ACCORDO DI PARIGI

Traduzione non Ufficiale