L’energia solare è convertita in elettricità grazie a celle

solari fotovoltaiche

• Le celle solari sono costituite da materiali semiconduttorip007_1_00

che convertono l’energia incidente in corrente continua con

efficienza che varia tra 3% e 31% in base a:

² tecnologia

² spettro

² temperatura

² topologia

• Le celle solari convertono sia la radiazione diretta che

quella indiretta

• Il principio fisico su cui si basa una cella FV è quello

dell’effetto fotoelettrico

 

funzionamento-delle-celle-fotovoltaiche-doc

 

giunzione_p-n_sommario    giunzione-p-n

 

  • Tecnologia

 

Nei materiali semiconduttori le alte temperature favoriscono

il passaggio da banda di valenza a banda di conduzione.

A temperature basse, il semiconduttore si comporta sempre

più come isolante.

tecnologie-fotovoltaiche-tabella

 

Nell’edilizia, con gli obiettivi di riduzione dei costi di installazione attraverso

l’integrazione della tecnologia solare fotovoltaica su scala ampia, sia in ambito residenziale

che industriale.

Tabella 1 – Confronto tra diverse tecnologie fotovoltaiche

tecnologie-fotovoltaiche-tabella-b

Fotovoltaico a concentrazione: gli impianti fotovoltaici a concentrazione si distinguono

da quelli piani essenzialmente per il fatto che la radiazione solare viene concentrata da

un opportuno sistema ottico, prima di raggiungere la cella. Tale soluzione tecnologica

comporta sia l’impiego di celle a maggior efficienza, sia di un complesso sistema di

movimentazione ad “inseguimento” del disco solare.

Il fotovoltaico a concentrazione è una delle opzioni tecnologiche più promettenti per

accelerare il processo di riduzione dei costi per la tecnologia fotovoltaica, riducendo il

peso del componente fotovoltaico sul costo di investimento dell’intero sistema. Mediante

l’uso di ottiche è possibile ridurre l’area delle celle (fino a 1000 volte) con conseguente

risparmio di materiale attivo ed altri elementi pregiati ed utilizzare celle a concentrazione

di alto costo per unità di superficie che realizzano valori di efficienza superiori

al 40%, non raggiungibili con le tecnologie tradizionali del fotovoltaico piano.

CdTe: tellurio di cadmio

CIS: diseleniuro di indio e rame

CIGS: diseleniuro di indio, rame e gallio e altri film sottili

policristallini.

DSC: Dye Solar Cell (Graetzel)

da completare

  • Spettro
  • Temperatura
  • Topologia